fbpx Skip to content

Scegliere e utilizzare correttamente i prodotti di prima infanzia

"Il luogo in cui più di tutti preferisce stare è sicuramente tra le braccia della mamma"

Capitolo 11 - Comodi e sempre al sicuro

CATEGORIA: Scegliere e utilizzare correttamente i prodotti di prima infanzia
INTERESSA: 0 +
TEMPO DI LETTURA: 3 min

Quando il piccolo non è nella sua culla per la notte o per uno dei suoi sonnellini, il luogo in cui più di tutti preferisce stare è sicuramente tra le braccia della mamma. O del papà. Per quanto sia bello e apprezzato sia dal piccolo, sia dall’adulto, non sempre è possibile. Le cose da fare, durante il giorno, sono tante, anche per il bebè. L’attività dei muscoli della schiena e del collo, ad esempio, è fondamentale per un corretto sviluppo della sua colonna vertebrale. Quindi le coccole vanno intervallate da un po’ di esercizio. La posizione ottimale per attivare i muscoli del dorso è quella prona, a pancia in giù (23). Negli ultimi anni la raccomandazione di mettere a dormire i bimbi in posizione supina per la prevenzione del soffocamento è stata recepita dalla maggior parte delle famiglie, che oggi tendono a tenere i figli in posizione supina anche quando sono svegli.

Questa abitudine ha prodotto un aumento dei casi di plagiocefalia, la deformazione temporanea della testa, che appare leggermente appiattita laddove poggia spesso sul materasso o sul cuscino, e un ritardato sviluppo dei muscoli della schiena e del collo. È assolutamente corretto che il bimbo dorma supino e viaggi comodamente sulla carrozzina in questa posizione. Nel corso della giornata, però, è bene bilanciare, appoggiandolo da sveglio in posizione prona, dapprima sulla spalla e sul corpo dell’adulto, poi, man mano che il suo sviluppo psicomotorio lo consentirà, e sempre sotto la supervisione dell’adulto, sul fasciatoio, sul letto ed infine su un tappetino morbido. È importante che i genitori, supportati dal pediatra, comprendano e anticipino i bisogni evolutivi del loro bambino nelle varie fasi di sviluppo.

Alcune attrezzature per l’infanzia possono avere un ruolo strategico, ma vanno scelte con attenzione e usate nel modo appropriato. Tenendo presente lo sviluppo psicomotorio del bambino, cioè i suoi bisogni relazionali, sensoriali, motori e cognitivi, le caratteristiche dell’ambiente domestico e le necessità dei genitori, la sicurezza e il benessere del bambino. (8)

Iscriviti alla newsletter

Riceverai per prima le ultime novità dal Baby Wellness Lab!

Leggi le opinioni di...

Leggi le opinioni su questo articolo da parte di fonti autorevoli in campo scientifico o di aziende specializzate.

Ancora nessun contributo, aggiungine uno!


Contribuisci