fbpx Skip to content

Cura e attenzioni amorevoli

"Per proteggersi dall’inquinamento, chiudersi in casa non serve"

Capitolo 12 - La preparazione dell'ambiente domestico

CATEGORIA: Cura e attenzioni amorevoli
INTERESSA: 0 +
TEMPO DI LETTURA: 2 min

Fin qui ci siamo occupati della cura del bambino in senso stretto. Il suo wellness non dipende solo dalle attenzioni a lui rivolte. Riguarda anche l’ambiente che lo circonda.

L’arrivo di un bambino comporta inevitabilmente una serie di adattamenti del layout dell’arredamento e degli oggetti ed un’organizzazione degli spazi all’interno della casa che consenta di prendersene cura nel modo più appropriato. In base alle loro abitudini e all’indole del bambino i genitori impareranno ben presto a capire come predisporre al meglio gli ambienti domestici.  Man mano che il bambino sviluppa la sua capacità motoria, la sua curiosità lo porterà ad afferrare oggetti e portarseli alla bocca. Proverà a salire le scale, aprire sportelli, infilare le dita nei posti più impensabili, rotolarsi sul pavimento. Pertanto, la sorveglianza dell’adulto dovrà essere costante ma non asfissiante. Dovrà seguire il figlio con attenzione per prevenire potenziali pericoli, ma dovrà incoraggiare la sua indipendenza, cosicché, con il tempo, il bambino possa sviluppare la capacità di riconoscere i rischi autonomamente e acquisire fiducia in sé stesso.

Nell’ultimo capitolo dedicato alla scelta dei prodotti per la prima infanzia apprenderemo dei consigli utili su come predisporre la casa dal punto di vista della sicurezza. Parleremo di barriere, paraspigoli e protezioni varie.

Nei prossimi capitoli invece, ci occuperemo di alcune attenzioni che riguardano l’ambiente domestico in senso lato e che non sempre sono conosciute dai neo-genitori.

Iscriviti alla newsletter

Riceverai per prima le ultime novità dal Baby Wellness Lab!

Leggi le opinioni di...

Leggi le opinioni su questo articolo da parte di fonti autorevoli in campo scientifico o di aziende specializzate.

Ancora nessun contributo, aggiungine uno!


Contribuisci