fbpx Skip to content

Approfondimenti scientifici

Mamma sapevi che l'allattamento al seno guida un corretto sviluppo dei dentini?

FOCUS: LA dentizione
QUESTO ARTICOLO APPARTIENE AL PRINCIPIO DEL BABY WELLNESS: La salute del neonato

Stai per diventare mamma o lo sei appena diventata? Tante sono le ansie che si susseguono in questo meraviglioso periodo che vive una donna. Uno di questi riguarda anche i primi dentini.

La salute orale dei neonati e dei bambini dipende dai corretti stili di vita a cominciare dalla nutrizione attraverso l’allattamento al seno. Tuttavia, è un argomento da non trascurare e fare la chiarezza sul rapporto dentini-allattamento.

La salute della bocca e dei dentini da latte ha bisogno tante attenzioni. Non tutti sanno, che l’allattamento al seno è un passaggio cruciale per la futura dentizione del neonato. Favorisce il corretto sviluppo della mascella e mandibola e di conseguenza regola allineamento dei dentini da latte.

La chiave del successo dell’allattamento al seno è un appropriato attaccamento al seno della mamma: il neonato introduce nella bocca il capezzolo insieme a parte del tessuto areolare ed  estende la lingua creando una buona tenuta al seno.  Finché la bocca si mantiene sigillata sul seno, il bambino può ottenere facilmente il latte, attraverso un movimento chiamato “movimento peristaltico della lingua” che comprime la morbida porzione del capezzolo contro il palato. Perciò il suo palato duro viene delicatamente modellato in una conformazione arrotondata ad “U”. Un palato del neonato conformato in modo fisiologico ed appropriato permette un corretto allineamento dei dentini da latte e riduce l’incidenza della malocclusioni ovvero denti storti.

Quando il lattante comprime il tessuto areolare, viene favorito il flusso del latte fuori delle numerose aperture presenti sul capezzolo della mamma. Quest’azione di compressione porta il latte verso la gola del bambino, dove il bambino lo inghiotte ottenendo il suo latte. Questo modo sano e normale di deglutire costituisce la base del corretto riflesso di deglutizione.

La suzione attiva al seno incoraggia lo sviluppo della mandibola, rinforzando i muscoli masticatori, che poi rimangono fisiologici (corretti) per tutta la vita. Durante l’allattamento, la forma del capezzolo è determinata dalla geometria interna della bocca del lattante, il bambino deve “lavorare” con le mascelle in modo naturalmente fisiologico. Quest’azione, unitamente a movimenti di deglutizione, aiuta lo sviluppo della muscolatura periorale (intorno alla bocca e alle mascelle).

Ricordiamoci che lo sviluppo cranio-facciale del bambino avviene entro i primi 4 anni di vita. Per questo motivi è importante scegliere una modalità di alimentazione più naturale e svezzare o divezzare il bambino nei tempi giusti. Diversi studi recenti, pubblicati dalle riviste Pediatrics e Journal of the American Dental Association, hanno dimostrato che i bambini allattati esclusivamente al seno per i primi 6 mesi .

Mamma ricordati, che prima cosa impara a riconoscere quando il bambino sta “bevendo” bene e prendendo latte: la sua suzione efficace anche per i futuri dentini mostra una sequenza “apri-pausa-chiudi”. Noterai anche movimenti vicino all’orecchio e alla tempia di tuo figlio. Quando tuo figlio sta poppando attivamente, non è infatti necessario comprimere il seno.

Approfondimento scritto da:

alexandra semjonova baby wellness foundation
Dr.ssa Alexandra Semjonova, PhDr., PhD.
Medico Ricercatore. Postgraduate Certificate in Prevenzione della Salute Orale in età infantile. Ha conseguito il Master in Perinatologia, in Alimentazione infantile, in Allergologia Pediatrica e in Citologia. Diploma Accademico di I livello in Pedagogia

Leggi gli altri approfondimenti